Iniziare a discutere di un contratto europeo di lavoro

0
865

Bombardieri: “Iniziare a discutere di un contratto europeo di lavoro”

Il leader della Uil a Berlino al Congresso della Ces

Dovremo cominciare a discutere di un contratto europeo di lavoro”. È questa la proposta lanciata dal Segretario generale della Uil, PierPaolo Bombardieri, nel corso del suo intervento dal palco del Congresso della Ces, la Confederazione europea dei Sindacati, in corso di svolgimento a Berlino.

 

“Se pensiamo all’Europa come al nostro Paese – ha sottolineato Bombardieri – e se guardiamo al Sindacato europeo del domani, non possiamo tollerare che le grandi multinazionali producano grandi profitti e paghino i lavoratori in modo diverso seppur a distanza di poche centinaia di chilometri tra loro. Questo non è più possibile: c’è un problema di omogeneità di trattamento economico e di diritti. Dunque – ha proseguito il leader della Uil – dovremo cominciare a discutere di un contratto europeo di lavoro e, quindi, della possibilità di cedere una parte delle prerogative sindacali nazionali al Sindacato europeo del domani. La Ces sarà in grado di giocare un forte ruolo contrattuale? di rivendicare scelte nei confronti della Commissione europea? di svolgere azioni e non campagne nei confronti delle multinazionali? Dobbiamo essere capaci di dare queste risposte – ha concluso Bombardieri – nella consapevolezza che l’Organizzazione sindacale non è nostra, ma degli iscritti che rappresentiamo e rimarrà tale anche quando noi andremo via”.

Leave a reply

More News